Login Form

Login Form

Lunedì, 26 Gennaio 2015 06:43

Miele scarso e api a rischio. Annata nera per la biodiversità italiana

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Care ascoltatrici e ascoltatori,

iniziamo il 2015 parlando di api. Il 2014 è stato un anno critico per la produzione del miele. Le cause maggiori della scarsa produttività risiedono sia nei cambi climatici che nell’inquinamento ambientale. Per realizzare questa puntata siamo stati a Firenze, presso il mercatino biologico mensile di fronte alla Biblioteca Nova. Il nostro buon proposito per il 2015 è mettere la radio in una valigia il più spesso possibile, per andare in giro a raccogliere testimonianze, per ... sentire voci che altri non sentono. Dal 15 gennaio su Produzioni dal Basso potrete sostenere questo progetto, aiutandoci a costruire il nostro studio mobile. Vi terremo aggiornati, per ora ecco il link per ascoltare la puntata dedicata all'apicoltura:

http://amisnet.org/agenzia/2015/01/13/miele-scarso-e-api-rischio-annata-nera-per-la-biodiversita-italiana/

Per ascoltare le precedenti puntate di Terranave:

http://amisnet.org/programmi/terranave/

Per chi vuole ascoltarci in FM, Terranave è trasmessa da:

Terranave è trasmessa  da:

Radio Flash (Torino, 97.6) martedì 15 (replica martedì 20,00)
Radio Indygesta (Web Radio)
Radio Onda d’urto (Brescia, Cremona, Piacenza, 99.6) mercoledì 13,30
Basilicata Radio 2 (Potenza, 93.5) martedì 20,35
Radio Ciroma (Cosenza, 105.7) giovedì 17,00
Radio Onde Furlane (Udine, Pordenone e Gorizia, 90.0) sabato 17,30
Radio Beckwith (Torino, Cuneo, 87.8, 96.55) martedì 20,00 (in replica venerdì 7,00)
Radio Sonar (web radio) martedì 15,00
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) lunedì 13,30
Radio Roarr (Web Radio) mercoledì 18,00
Radio Gold (Alessandria, 88.8, 89.1)
Radio Booonzo (Web Radio) Venerdì 16,30
Radio Kairos (Bologna, 105,85) venerdì 19,30 (replica lunedì 15,30)

Buon ascolto!

La redazione di Terranave

 p.s.  Terranave ha le orecchie sempre aperte, per proporre la vostra alternativa, per plausi o proteste, potete scrivere a radioterranave@gmail.com. Terranave ama essere ascoltata, per cui se avete un sito, un blog, un paio di casse con cui diffonderla, la redazione ne sarà ben felice.

Letto 3876 volte