Login Form

Login Form

Lunedì, 26 Gennaio 2015 06:47

Sarà la radio che ci salverà

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel 2010, a seguito del terremoto di Haiti, il primo canale di comunicazione ad essere ripristinato fu la radio. L’alluvione di Firenze del 1966 è stata affrontata anche grazie al supporto di emergenza dei radioamatori. I disagi vissuti nel manicomio di Buenos Aires hanno dato vita a una famosa emittente. La radio è da sempre il mezzo di informazione che più si adatta a territori e contesti difficili: in questa puntata di Terranave ne parliamo insieme agli animatori Radio Fuori Onda e Radio Ghetto. Ascoltala:

http://amisnet.org/agenzia/2015/01/20/sara-la-radio-che-ci-salvera/

Per raggiungere i luoghi più impervi con i nostri microfoni, Amisnet vuole costruire uno studio mobile itinerante. Per avere informazioni sul nostro progetto seguici sul nostro sito o clicca qui: La radio in valigia

Per ascoltare le precedenti puntate di Terranave:

http://amisnet.org/programmi/terranave/

Per chi vuole ascoltarci in FM, Terranave è trasmessa da:

Terranave è trasmessa  da:

Radio Flash (Torino, 97.6) martedì 15 (replica martedì 20,00)
Radio Indygesta (Web Radio)
Radio Onda d’urto (Brescia, Cremona, Piacenza, 99.6) mercoledì 13,30
Basilicata Radio 2 (Potenza, 93.5) martedì 20,35
Radio Ciroma (Cosenza, 105.7) giovedì 17,00
Radio Onde Furlane (Udine, Pordenone e Gorizia, 90.0) sabato 17,30
Radio Beckwith (Torino, Cuneo, 87.8, 96.55) martedì 20,00 (in replica venerdì 7,00)
Radio Sonar (web radio) martedì 15,00
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) lunedì 13,30
Radio Roarr (Web Radio) mercoledì 18,00
Radio Gold (Alessandria, 88.8, 89.1)
Radio Booonzo (Web Radio) Venerdì 16,30
Radio Kairos (Bologna, 105,85) venerdì 19,30 (replica lunedì 15,30)

Buon ascolto!

La redazione di Terranave

 p.s.  Terranave ha le orecchie sempre aperte, per proporre la vostra alternativa, per plausi o proteste, potete scrivere a radioterranave@gmail.com. Terranave ama essere ascoltata, per cui se avete un sito, un blog, un paio di casse con cui diffonderla, la redazione ne sarà ben felice.

Letto 3941 volte