Login Form

Login Form

Dal 1 al 4 Marzo 2018 - Assemblea Generale Ordinaria
Muoviamoci pensando all'ambiente. Se vieni in Auto condividi su roadsharing
Lunedì, 12 Febbraio 2018 06:23

Casetta Rossa & il Pasto Sospeso - una richiesta di partecipazione e sostegno

Gentilissimi, vi scriviamo dalla Casetta Rossa, uno spazio sociale che si trova a Garbatella a Roma e che in questi anni ha dato vita a diverse attività culturali e sociali.

Tra queste ultime - ed è il motivo per cui vi contattiamo - c'è il Pasto Sospeso.

 

Nato lo scorso febbraio dalla collaborazione tra la Casetta Rossa, la Fondazione Erri De Luca e Chef Rubio, il Pasto Sospeso consiste nella possibilità di offrire uno o più pasti, ognuno per il valore di 5 euro, a chi vive in situazioni di disagio e difficoltà.

Sono tante le persone che vengono nel nostro spazio per chiedere un pasto, a volta migranti, a volta famiglie di zona che non possono permettersi un pasto completo. Nel solo 2017 sono stati distribuiti oltre 3000 pasti.

Sono tante le persone che ci aiutano, ma non basta: le richieste sono di gran lunga superiori alle donazioni.

Da qui la nostra richiesta ad aiutarci con qualche prodotto della vostra azienda, anche un piccolo aiuto può essere la base per preparare un pasto a chi non se lo può permettere.

Sperando di poter contare sul vostro aiuto restiamo a contatto per informazioni o chiarimenti.
Grazie".

Grazie alla sollecitazione de Il Convento Sant'Andrea di Collevecchio host della provincia di Rieti, Wwoof Italia ha deciso di collaborare a Sapere diVino iniziativa programmata per la promozione e la raccolta fondi dedicata al Pasto Sospeso. Un piccolo contributo economico e l'invito agli hosts di quell'area di voler partecipare attraverso la raccolta di prodotti.

 

Sapere diVino corso di avvicinamento al vino naturale in sostegno al progetto Pasto Sospeso


Un approfondimento sui Vini Naturali, sui metodi di produzione in vigna e in cantina. Due giorni dedicati alla degustazione, con l’obiettivo di diffondere la cultura del bere bene e responsabile.

Il corso sarà tenuto da Massimiliano Massetti, sommelier, che fornirà ai partecipanti gli strumenti necessari per l’approfondimento, nonché dispense e materiale didattico e prevede la partecipazione dello Chef Lorenzo Leonetti che completerà la formazione preparando piatti da abbinare ai vini studiati.

QUANDO:

24-25 Febbraio 2018

IL PROGETTO SOCIALE:

Lo scorso febbraio la Casetta Rossa, insieme a Chef Rubio ed Erri De Luca, ha lanciato una campagna che riprende l’antica usanza napoletana del “Caffè Sospeso” e trasforma questa pratica di solidarietà e mutualismo nel dono di un vero e proprio pasto con l’obiettivo di contribuire a migliorare le condizioni di vita di tante persone in difficoltà. Il “Pasto Sospeso” consiste nella possibilità di offrire uno o più pasti, ognuno per il valore di 5 euro, che possono essere consumati alla Casetta Rossa. Chiunque si trovi in condizioni di difficoltà può recarsi alla Casetta Rossa e chiedere di accedere a un pasto donato. Nel 2017 sono stati distribuiti oltre 3000 pasti.

Il ricavato del corso sarà utilizzato per offrire pasti a chi vive n situazioni di disagio e povertà.

I PROMOTORI:

La Casetta Rossa è uno spazio sociale che si trova a Garbatella, Roma e che si caratterizza come un luogo di sperimentazione e riflessione sulle pratiche di democrazia e partecipazione e sull’uso dei beni comuni come forma di inclusione e condivisione. Al suo interno è presente un punto ristoro che vanta tra i suoi punti di forza l’uso di materie prime a km 0 e, grazie alla presenza di cuochi italiani e internazionali, la realizzazione di piatti della tradizione italiana e straniera. Oltre alle attività di ristorazione la Casetta Rossa organizza attività di carattere sociale e culturale: presentazioni e dibattiti con scrittori emergenti e firme note, scambi linguistici gratuiti , laboratori per bambini, corsi di fotografia e panificazione, attività di conoscenza del territorio attraverso escursioni.

Massimiliano Massetti, Sommelier professionale AIS, dopo un percorso personale di avvicinamento al mondo dell’enologia, si appassiona al mondo del vino naturale e fonda una distribuzione: Il Calice Bio, con una rete di piccole enoteche, botteghe e ristoranti, attenti nel proporre vini prodotti artigianalmente. Completa la sua formazione avvicinandosi al mondo del servizio di sala, collaborando con alcune realtà della ristorazione. Da due anni al Bistrot Bio, dove oltre a gestire la sala, si occupa della selezione dei vini e dell’approvvigionamento della cantina. Massimiliano Massetti tiene corsi periodici di avvicinamento al vino artigianale, per la passione che ha per il vino e la voglia di diffondere ciò che si trova dietro tale mondo, fatto di piccoli agricoltori, artigiani, artisti, rispettosi dell’uomo e dell’ambiente.

Lorenzo Leonetti nasce al’interno del Grandma Bistrot al Quadraro, Roma. E’ formatore di ‘Altrove’, il ristorante del Cies (centro di educazione e formazione allo sviluppo) in cui si svolgono corsi rivolti a giovani che non studiano e non lavorano e a stranieri titolari di protezione internazionale.

Gestisce, insieme alla cooperativa Barikamà, il nuovo Caffè Nemorense all’interno del Parco Virgiliano, un chiosco che oltre a offrire piatti realizzati con le verdure dell’orto biologico di Barikamà a Martignano, offre un’occasione per l’inserimento lavorativo di migranti e di ragazzi con sindrome di Asperger. Collabora con diverse Ong, come Unhcr e Amnesty International, organizzando cene ed eventi e con l’Associazione Volontari Capitano Ultimo.

DOVE:

La due giorni di formazione si svolgerà nell’ex-Convento Sant’Andrea di Collevecchio (Ri), una struttura ricettiva che ospita gruppi, scuole e famiglie per feste, laboratori didattici, corsi di formazione, eventi culturali all’insegna della solidarietà. La struttura, proprietà di Progetto Continenti Onlus, associazione di cooperazione e solidarietà internazionale, è gestita dall’associazione Diakonìa . I ricavi sostengono i progetti di sviluppo che Progetto Continenti realizza da quasi 30 anni in America Latina, Africa e sud-est Asiatico.

QUANTO:

150 euro. La quota comprende: alloggio, corso, cena del sabato, colazione e pranzo della domenica, contributo al progetto Pasto Sospeso.

IL PROGRAMMA:

Sabato

15.00 arrivo e sistemazione

16.00 corso con Massimiliano Massetti

20.00 cena con i piatti preparati da Lorenzo Leonetti

Domenica

9.00 colazione

10.00 corso con Massimiliano Massetti

13.00 pranzo con i piatti preparati da Lorenzo Leonetti

Per info e iscrizioni: info@casettarossa.org"