Login Form

Login Form

La mobilitazione di questi giorni ha funzionato: ha portato, infatti, all’ennesimo slittamento della ratifica del CETA al Senato che non è approdata in aula.

Pubblicato in Notizie
Mercoledì, 26 Luglio 2017 13:49

Saltata la ratifica del CETA in Senato

Una vittoria di tutte e tutti noi, cittadini preoccupati e responsabili, e della società civile. Ma non abbassiamo la guardia, per evitare che il governo sia tentato da un colpo di mano di inizio Agosto, dita sulle tastiere fino all’ultima seduta d’Aula, prevista per il 3 Agosto, per cacciare definitivamente dal calendario d'Aula la ratifica del trattato-truffa.
Pubblicato in Notizie

Alberto Zoratti ci invia il report realizzato dal gruppo di StopTtip Italia che viene presentato al G7 Ambiente di Bologna: buona lettura

Pubblicato in Iniziative

La Corte europea di Giustizia ha emesso, oggi a Lussemburgo, un parere giuridico molto atteso e d’importanza cruciale per il futuro della politica commerciale dell’Ue e dei suoi accordi di libero scambio cosiddetti “di nuova generazione”, come il Ceta recentemente concluso con il Canada.

Pubblicato in Iniziative
Giovedì, 23 Febbraio 2017 16:06

Continua la campagna contro il Ceta

Dopo la ratifica del trattato Ceta da parte dell'Europarlamento prosegue la Campagna di lotta e controinformazione da parte del comitato italiano StopTtip

Pubblicato in Notizie

stop ttip foto

Il TTIP minaccia i diritti dei lavoratori, la tutela dell’ambiente e la sicurezza alimentare, mette sul mercato sanità, istruzione e servizi pubblici, pone a rischio la qualità del cibo e dell’agricoltura e l’attività di gran parte delle piccole e medie imprese.
 
Il TTIP è anche un attacco alla democrazia, permettendo alle imprese multinazionali di chiamare in giudizio tramite strumenti di arbitrato estranei alla magistratura ordinaria e ad esse riservati in esclusiva, qualsiasi governo che con le proprie normative pregiudichi i loro profitti, limitando e disincentivando di fatto l’esercizio del diritto a legiferare di parlamenti, governi e amministrazioni locali democraticamente eletti.
 
In questi tre anni anche in Italia è nata e si è diffusa la campagna Stop TTIP, costruendo - territorio per territorio - informazione, sensibilizzazione e mobilitazione sociale.
 
Data la fase in cui sta entrando il negoziato TTIP, è arrivato il momento di costruire, tutte e tutti assieme, un grande appuntamento nazionale sabato 7 maggio 2016 a Roma.
 
Chiediamo a tutte le donne e gli uomini da sempre attivi in difesa dei diritti e dei beni comuni, ai sindaci, ai comitati, alle reti di movimento, alle organizzazioni sindacali, alle associazioni contadine e consumeristiche, agli ambientalisti e al mondo degli agricoltori e delle piccole imprese e a tutti quanti hanno a cuore la democrazia, di costruire assieme a noi una grande manifestazione nazionale e promuovere iniziative di informazione dei cittadini e di approfondimento sulle conseguenze del TTIP con la partecipazione dei diversi soggetti coinvolti.
 
Per fermare il TTIP. Per tutelare i diritti e i beni comuni. Per costruire un altro modello sociale ed economico, per difendere la democrazia.
Tutte e tutti insieme è possibile.

L'appello, i materiali, le informazioni su:  https://stop-ttip-italia.net/7-maggio/
Il crowdfunding per sostenere la mobilitazione: https://stop-ttip-italia.net/2016/04/19/nottip-7m-parte-la-raccolta-fondi/

Pubblicato in Iniziative
Martedì, 07 Luglio 2015 06:56

Fermate quella clausola. T-tip in aula

Il T-tip torna in aula. Il parlamento europeo il 7 e l’8 luglio sarà chiamato a riesaminare il testo della Risoluzione con cui darà le proprie indicazioni politiche alla Commissione sull’andamento del negoziato transatlantico di liberalizzazione degli scambi e degli investimenti tra Usa e Ue.

leggi tutto

Pubblicato in Iniziative