Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Terni

Francesco (1989). Wwoofer per 3 anni, nel 2016 ho lasciato la città e ho preso un terreno. Il podere è di 6 ettari, tutto in collina. C'è un bosco, 164 vecchi olivi, una piccola vigna abbandonata e prati con molte orchidee. Al centro c'è il casale. Dopo 20 anni di abbandono sto rinnovando le cose secondo i principi del buon senso e della tutela ambientale. Vorrei ridurre il costo della vita e aumentarne la qualità, ridurre la presenza dei mercati e magari lasciarmi dietro qualcosa di buono! Curo gli olivi, pianto alberi, perdo tempo nell'orto e ancora recupero cose dall'abbandono. Pianifico di costruire qualche serra e di allevare polli, conigli, oche, anatre, api e forse pecore. Alcune stanze della casa servono per un B&B. Un approccio molto naturalistico mi permette di gestire tutto da solo! Il supporto dei wwoofers mi aiuta a fare di più e a lavorare sull'ecologia, favorendo l'ambiente naturale che credo sia un bene comune. Studio come gestire le acque e come integrare i sistemi selvatico e agricolo. Cerco di contribuire alle reti del territorio. Cerco di non prendermi troppo sul serio! Ospito al massimo 2 wwoofers in una stanza con bagno condiviso. Se siete una famiglia si può fare spazio. Si mangia, si cucina e si pulisce insieme, mi fa piacere condividere anche il tempo libero. Uso poca carne e posso venire incontro a vegetariani e soggetti allergici. A 3km c'è il paese, a 6km (o 9km) la ferrovia. Cerco di rispondere a tutta la posta entro una settimana. Raccontami qualcosa di te! Mi fa piacere se vuoi rimanere per almeno 15 giorni. Vivo con la mia ragazza e due cani, se viaggiate con animali toccherà vedere se vanno d'accordo. Gay friendly.
Piccola azienda di circa 3 ha, circondata dal bosco, tra Orvieto e il lago di Bolsena, a circa 600 m s.l.m. Il luogo è particolarmente ricco di biodiversità e fa parte di una zona chiusa alla caccia da quaranta anni. E' adatto a chi ama la quiete, il contatto con la natura e ne rispetta i ritmi, a chi è sinceramente motivato alla scoperta di una dimensione diversa nel rapporto con madre terra. Le attività prevalenti e per le quali c'è bisogno di aiuto sono le seguenti: coltivazione orto familiare conservativo e biologico con attenzione alle varietà antiche locali; è in fase di ultimazione la creazione di orto sinergico. Raccolta di frutta e di erbe officinali, trapianti di alberi, potature ecc. Manutenzione bosco: pulizia e segnalazione sentieri, raccolta legna ed individuazione di vegetazione a rischio di erosione genetica per riproduzione tramite seme, talee e trapianti. Manutenzione giardino naturale adiacenze abitazione (diserbo manuale, irrigazione, trapianti ecc.). L'azienda partecipa attivamente anche a progetto di tutela della biodiversità animale con costruzione di nidi artificiali e mangiatoie per uccelli, ripari diffusi per piccola fauna, creazione di piccoli stagni ecc. In questo senso si sta lavorando alla sperimentazione di un modello di vita a basso impatto e rispettoso delle altre forme di vita presenti nel luogo. L'esperienza è rivolta a persone non fumatrici, vegetariane e/o vegane con buona volontà di rendersi utili e di partecipare attivamente alle nostre numerose attività. La sistemazione prevista per l'ospite è in camera singola con bagno (eventualmente condiviso da altri ospiti). Durata del soggiorno medio-lunga. Inglese basic.
Questo progetto nasce nel 2014 dalla volontà di 6 ragazzi di città di cambiare stile di vita. ci rimboccammo le maniche, radunammo gli attrezzi, e iniziammo a sgomberare letame da una vecchia stalla in mezzo al bosco di Poggio Lavarino (TR), nell’ancora incontaminata Valserra, con l'intenzione di riscoprire il piacere e i valori della vita rurale. Le difficoltà sono state innumerevoli e la fatica costante! Oggi siamo rimasti in 2 (Susanna e Jacopo) a portare avanti la nostra piccola realtà fatta di capre, cani, gatti, galline, polli e anatre ma anche un piccolo orto domestico e qualche ulivo. Dopo i primi anni passati a vivere lunghi periodi in una roulotte vicino alla stalla, nel 2017 siamo riusciti a prendere una casa in paese nella quale possiamo ospitare i wwoofer in una stanza privata. Gli aiuti necessari variano a seconda delle stagioni, ma per noi è importante soprattutto la condivisione, che fino ad oggi si è sempre palesata in un bellissimo rapporto simbiotico con i “nostri” wwoofers.
Podere al momento gestito solo dalla proprietaria, alternando la cura della terra e degli animali all'attività di voceterapeuta. Tre ettari intorno casa con 80 olivi, orto e 40 alberi da frutta e 6 ettari di bosco; galline, gatti e cane. Grande casa suddivisa in appartamenti indipendenti (3, oltre a quello della proprietaria) + 2 stanze matrimoniali e vari annessi agricoli. E' necessario aiuto per la manutenzione dei campi e dell'edificio, per la cura degli animali e la ristrutturazione dell'orto semi abbandonato. C'è bisogno anche di persone che possano custodire il podere durante le mie assenze. Sono previsti sviluppi nell'utilizzo dei vasti spazi per corsi vari. Appena cominciato l'attivà' di B & B. Lingue parlate: tedesco, inglese e francese.
La nostra fattoria è un’azienda agricola biologica a conduzione familiare che sorge sugli altopiani orvietani in un contesto agricolo incontaminato. L’attività cardine dell’azienda è un allevamento semiestensivo di capre da latte di razza camosciata delle Alpi. Tutto il latte viene trasformato nel caseificio aziendale per la produzione artigianale di formaggi a latte crudo a pasta molle e semimolle e di yogurt. L’insieme delle pratiche agricole e i metodi di allevamento sono rigorosamente naturali e si svolgono nel pieno rispetto della salute degli animali, dell’ambiente e del consumatore. L’azienda, che si estende su 18 ettari di seminativo, segue inoltre un percorso di filiera completo: dalla lavorazione della terra (finalizzata a soddisfare le esigenze dell’allevamento), alla produzione di formaggi, fino alla vendita diretta in azienda e alla distribuzione del prodotto. La struttura produttiva, che comprende anche un piccolo spaccio aziendale e un piccolo spazio per le degustazioni, è alimentata da sistemi di energia alternativa e rinnovabile a basso impatto ambientale. Oltre alle capre, nella Fattoria vivono pecore, cavalli, asini, cani, gatti e galline. Nei campi si coltivano foraggi, cereali e ortive per uso domestico. Si parla italiano e inglese.
Azienda agricola situata a 560m slm sul monte Peglia a conduzione familiare. Produciamo circa un ettaro di orto, fieno, olio, poco vino per casa, piccoli frutti. Quindi raccolta e stoccaggio di cipolle, aglio, patate, pomodori e fagioli, salsa di pomodoro e marmellate, fienagione, raccolta delle olive per olio e uva per il vino. Ma in campagna ci sono sempre tanti lavoretti da fare, specie in una zona selvaggia come la nostra: in effetti distiamo 9km da Orvieto (di cui 5km di strada bianca) ma avendo 3 figli c'è sempre qualcuno che scende in città. Non abbiamo la tv ma abbiamo internet, è indispensabile il sense of humour... Avrete la vostra camera e si mangia insieme. Ora siamo in 3 di base, piu una persona per sei mesi l'anno. E' obbligatoria la visita della città di Orvieto e in particolare degli affreschi del Signorelli con il biglietto a nostre spese. Roma dista 1 ora e mezza in treno quindi è possibile la visita diurna
Piccola azienda di 5 ettari di cui tre di bosco, in una valle tranquilla e verde ad un’ora di cammino dal paese. La stazione più vicina è Fabro-Ficulle (a 7 km), a mezza strada tra Roma e Firenze; c’è un bicicletta qui che si può usare. Ci sono cani e gatti, spesso in casa, e un orto sinergico. Si mangia ciò che produciamo, si raccolgono erbe e frutti selvatici, compriamo meno che si può e non mangiamo prodotti animali. Ospito normalmente una persona alla volta, gli ospiti hanno una camera con bagno indipendente quando possibile, altrimenti una camera in casa con bagno condiviso. Minimo una settimana di permanenza. Siccome sarò via talvolta, anche e per qualche giorno, mi auguro che ciò vada bene per voi. L’aiuto richiesto è nell’orto, per tenere in ordine fuori e dentro casa, tagliare l’erba, pulire il bosco e gli alberi, fare marmellate e conserve, piccole riparazioni e lavori di costruzione a casa. Lingue parlate: inglese, spagnolo e francese di base.  
Questo è un agriturismo isolato, adatto per persone che hanno bisogno di staccare momentaneamente dalla città e cercare, attraverso la natura e il lavoro semplice, di ricaricarsi. Incastonato nel verde cuore dell'Umbria, accanto ad una Riserva Naturale, l’eremo è a 15 km dal paesino più vicino. Frutto di una ristrutturazione attenta ai canoni di Bioedilizia, siamo forniti di pannelli fotovoltaici, riscaldamento a legna e acqua del nostro pozzo. I lavori ordinari da svolgere sono principalmente sul nostro orto biologico e pulizia dei viottoli di accesso. La cucina è vegetariana, si usano principalmente i nostri prodotti e quelli dei produttori locali. Non abbiamo televisione, c'è un telefono fisso e il cellulare prende poco, internet solo nella zona accoglienza. E' presente nella struttura una piccola cappella. I pasti si condividono insieme nel refettorio. Il "lusso" che regna nel nostro eremo e' legato all'ecologia, sana tecnologia e spiritualità. I WWOOFers sono alloggiati in una camera singola con bagno. Si parla inglese, francese e spagnolo.
Questa è un'azienda piccola sull'altopiano dell'Alfina tra Orvieto e Bolsena. Abbiamo bisogno di aiuto di una persona che ami gli animali per un periodo medio/lungo per accudire i nostri asini, i nostri polli e per costruire un nuovo pollaio e un recinto più grande per i nostri asini. I nostri Wwoofers abitano in una camera con bagno e mangiano con noi. Per spostarsi c'è bisogno della macchina o si prende un autobus per Orvieto. Per andare a Bolsena è un po' più complicato perché mancano i mezzi, ma solitamente una gita la facciamo insieme. Noi normalmente non mangiamo carne, eccezionalmente arriva a tavola qualche salsiccia della nostra amica Adriana. I formaggi non mancano mai e appena il terreno si asciuga e si potrà arare faremo un orto molto grande per la vendita al mercato e l'uso della famiglia. Abbiamo anche molti gatti e dei cani molto docili. Cerchiamo una coppia in questa stagione per condividere il lavoro ed il piacere della campagna. Aspettiamo le vostre richieste, ciao!
Nostra è una piccola azienda agricola sulle colline tra Orvieto e Todi, 12 ettari dove abbiamo un allevamento di capre da latte, maiali, pecore, una bassa corte, altri animali da compagnia, una giovane uliveta di 600 alberi, orto e frutteto per uso familiare. Abbiamo un caseificio dove trasformiamo il latte ogni giorno, abbiamo 5 appartamenti dove alloggiare ospiti, anche i Wwoofer. Noi siamo in 4 adulti e 2 bambini, in due siamo norvegesi, parliamo quindi norvegese e italiano ma anche bene inglese e francese. Viviamo qui da 8 anni, è stata una scelta di vita, abbiamo ancora tanto da imparare e sviluppare. Speriamo di fare un po di scambi di idee, pensieri e saperi con i wwoofer. Dall'altra parte, la vita qui e anche già piena di compiti fissi, giornalieri e/o stagionali, la cura degli animali e la terra, la manutenzione delle loro case e recinti, i spazi verdi, la legna, l'orto etc. etc. Ecco, noi chiederemmo la partecipazione dei Wwoofer in tutto quello che stiamo facendo. Faremmo sempre pranzo insieme, la sera ci organizziamo diversamente, avrete intanto casa con cucina, e ovviamente tutto il cibo, preferibilmente della nostra produzione. Noi stiamo in un posto isolato e molto tranquillo, circondati solo da campi, boschi  e parchi. Andiamo spesso a Orvieto, è ovviamente sempre possibile sfruttare un passaggio per muoversi, in treno per esempio.