Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Napoli

Questa è una casa in pietra, circondata dal verde vivo dei colli della penisola Sorrentina, più precisamente si trova a Massa Lubrense, in località Monticchio. Pur non essendo molto grande c’è di tutto, una bella vigna, alberi di olivo, molti alberi da frutto e naturalmente vari orti; ci sono inoltre galline e api. Il progetto è quello di far funzionare secondo i principi della permacultura. Ai WWOOFer sarà richiesto di aiutarci in tutte le attività che riguardano lo sviluppo in tal senso. L’ospitalità è in camera da condividere a seconda delle esigenze del momento con bagno in comune. L’alimentazione è prevalentemente vegetariana e senza glutine. Ci si aspetta dai WWOOFers aiuto per le attività di preparazione del cibo e la pulizia della cucina e dei propri spazi. Qui si parla inglese e spagnolo.
Questo luogo è una residenza del 1800 dove abito da 10 anni con i miei cani e gatti. Si compone di tre appartamenti indipendenti, uno dedicato all'ospitalità che si affaccia su un cortile comune. Il lavoro in campagna si svolge sul terreno adiacente la casa e l'oliveto vicino. Da quest'anno coltiviamo anche un campo di pomodori in un terreno a pochi chilometri e trasformiamo il raccolto nel laboratorio agrolalimentare che ho inaugurato lo scorso anno. Il giardino è di 3500 metri quadrati, di cui 500 di giardino vero e proprio e il resto con alberi da frutto, si trova nella zona pianeggiante (50 m slm) dietro una collina adiacente al parco Partenio. L'oliveto di 1 ha si trova sulla collina ad una altitudine compresa tra 100 e 200m slm. Io mi occupo del giardino. Ho iniziato a gestire questo spazio dalla mia passione per il cibo di casa autoprodotto (ho una grande famiglia) e gli amici. Con il prodotto in eccesso ho iniziato partecipando al GAS locale (gruppo acquirenti). Fin dall'inizio ho usato solo tecniche naturali e questa primavera abbiamo iniziato a coltivare ortaggi con metodi sinergici ed effettuare trattamenti sugli alberi da frutto con macerazioni di varie piante. Lavoriamo insieme con altre persone ben disposte e spero di avere l'olio d'oliva l'anno prossimo. Casa, cortile e giardino sono aperti a varie attività sociali. Una nuova attività è l'uso di erbe. Si organizzano passeggiate in cui si individuano e raccolgono erbe che usiamo in cucina e per i preparati. Attualmente stiamo ristrutturando il seminterrato per creare uno spazio dedicato alla conservazione e trasformazione di erbe.
Il nostro piccolo gruppo si trova nelle mura antiche della rocca medioevale di Roccarainola del 1400, al centro del paese, ben raggiunto dai mezzi pubblici. Le alte mura sono a sbalzo sul panorama della provincia e del golfo di Napoli. Il giardino di 2000 metri con terrazze in roccia porta traccia delle antiche vestigia del castello con cui confina direttamente. Il luogo è intriso di leggende e miti che ricordano le origini di Re Artù e Fata Flora, adiacente al parco Partenio. Qui andiamo alla ricerca di erbe selvatiche e legna per il forno in cui cuociamo pizze, torte e pane da grani antichi-bio che coltiviamo in terreni adiacenti. La nostra famiglia composta anche da due cagnoline, gatti e pollaio. Facciamo: orto sinergico, bio-edilizia, musica popolare, autoproduzioni di strumenti antichi, danze, canti, tarantelle e tammurriate, partecipando ai cortei storici e le feste rurali, ai mercatini di filiera corta. Proponiamo opere di bonifica del territorio, partecipazione alla cittadinanza attiva, comitati no-OGM. Cerchi di meditazione in risonanza alle fasi bio-dinamiche con altri custodi della terra. Free internet e chiamate sul fisso in EU, Stati Uniti e Canada. Parliamo spagnolo, un pò inglese e "mastichiamo" un pò di tutto, ma sempre bio-logico. Per gli ospiti c'è una casetta panoramica e tranquilla.
Un casolare circondato dalla campagna con un vigneto, e un bellissimo bosco che avvolge il tutto! Desta 13 km dalla stazione centrale di Napoli e 10min dalla fermata dell'autobus. La casa è formata da 3 camere (1 è riservata per agli ospiti) il bagno in comune. È abitata da Anna 1974 e da un gatto . Il riscaldamento e l'acqua calda viene fornito dal termocamino a legna. In campagna viene coltivato l'orto per l'autoproduzione, e quello che manca viene acquistato a k,0 Nel bosco viene raccolta la legna per il camino, e anche quella che viene utilizzata in campagna quando serve, e le erbe spontanee. Il pranzo e la cena viene condiviso e de biologico vegetariano. Occasionalmente anche la carne . Cerco un aiuto nella coltivazione dell'orto, togliere l'erbacce , la raccolta di erbe spontanee, e un aiuto per raccogliere la legna di rami secchi nel bosco.Non potrei ospitare più di una persona!