Login Form

Login Form

×

ATTENZIONE: In questo elenco vedi gli host che rispecchiano la tua ricerca e puoi farti un'idea degli Host presenti in WWOOF Italia. Il loro nome e i contatti sono visibili esclusivamente ai soci. Aderendo a WWOOF Italia e versando la quota associativa di 35 Euro potrai metterti in contatto con loro e organizzare il tuo viaggio e la tua permanenza presso la fattoria scelta.

Friuli Venezia Giulia

Sono la pioniera di un Eco Villaggio in costruzione, attorno a me si sono raggruppate persone che vogliono aiutare il progetto a vario titolo e quindi è come essere in una famiglia allargata. In questo momento tutto è in evoluzione! Le attività che si svolgono sono: costruire pareti con materiali naturali (paglia, terra, sabbia..), badare al piccolo orto e frutteto, ripulire il bosco da rovi e sterpaglia, organizzare eventi artistici e/o didattici su tematiche agricole. L’orto è su baulatura con metodo Hugelkultur e tecnica BRF (col cippato), si pratica la Permacultura e si sperimenta. I volontari hanno la possibilità di dormire nell'ampio salone di 1400mq al piano superiore, molto suggestivo! Le strutture ancora non sono complete ma comunque godiamo di un bagno funzionante con docce calde e una cucina. Si può fare il bagno al fiume e passeggiate nei biotopi circostanti. Inoltre siamo a un ora di viaggio da Venezia, Trieste e Udine. Accolgo volontari da aprile a novembre, la permanenza minima richiesta sono 2 settimane. Lingue parlate: inglese e italiano. Cibo: vegano - vegetariano. Fumatori accettati solo se rispettosi di chi non fuma.
Una piccolissima realtà aziendale multisettoriale biologica nata nel 2018 situata nelle prealpi giulie, più precisamente a Faedis. L'azienda, nonchè famiglia, è composta da Barbara (1989), suo marito Gabriele (1985) e dalle figlie Dharma e Maya, rispettivamente nate nel 2015 e 2018. Siamo vegetariani, parliamo tranquillamente l'inglese ed a Vostra disposizione abbiamo la concessione di un vecchio stabile in pietra, perfettamente abitabile, situato in un meraviglioso borgo quasi abbandonato che si erge a 300 m.s.l.m. dove ci sono 2 camere singole, 1 matrimoniale ed una da 4 posti letto, con bagna in comune e water all'esterno dell'abitazione. La multisettorialità aziendale comprende: orticole stagionali a pieno campo, alberi da frutto, vigneto, animali da cortile, trasformazione dei prodotti e vendita degli stessi; a breve verrà aggiunta anche l'attività di apicoltura. Le attività di collaborazione con i WOOFER sono le più svariate, dalla raccolta degli ortaggi al diserbo manuale, dalla raccolta delle uova al mantenimento e miglioramento del borgo, dalla pulizia dei sentieri di collegamento tra le frazioni di montagna alla costruzione dei ricoveri per gli animali, dalla ristrutturazione dello stabile alla raccolta dell'uva ed alla produzione del vino. Abbiamo voglia di condividere con voi questa bellissima esperienza in questi magnifici posti incontaminati. Se amate il bosco, le lunghe passeggiate e il piacere della continua scoperta vi aspettiamo!
Sono Massimo e vivo a Costapiana, un borgo rurale situato nella pedemontana friulana a 400m. s.l.m. nel comune di Faedis. Con gli amici Gabriele e sua moglie Barbara condivido la vita a stretto contatto con la natura e la passione per l’agricoltura: coltiviamo in maniera biologica, recuperiamo antiche varietà autoctone, insieme manteniamo le aree boschive e recuperiamo i prati e i pascoli oramai in disuso. Il borgo, che dista 3 chilometri dal paese a fondovalle, si raggiunge percorrendo la strada carrabile comunale o a piedi, attraversando prati, vigneti e boschi. Dal cortile della casa, ampio rustico in pietra e legno, si gode di una splendida vista panoramica, fino a scorgere, nelle giornate più terse, il mare all’orizzonte. La giornata si articola in varie attività, finalizzate al progetto di auto-sussistenza, quali: gestione dell’orto e degli alberi da frutto, manutenzione e pulizia di prati, boschi e sentieri e piccoli lavoretti di edilizia e manutenzione del borgo. Per chi desidererà condividere un pezzo di vita con noi, non mancheranno momenti di condivisione, spiritualità e musica, abbracciati dal caldo ristoro di un fuoco sotto le stelle. Nel casolare ci sono svariati strumenti musicali e la nostra idea è quella di creare un centro di incontro e confronto per musicisti e persone che vogliono avvicinarsi a questa arte. Disponiamo di due camere per gli ospiti, meglio se muniti del proprio sacco a pelo, mentre i servizi e la cucina sono in comune. Ci sono spazi anche per allestire la tenda o parcheggiare camper o furgone, e poi accedere agli altri servizi della casa. La cucina è prevalentemente vegetariana e vegana, ma le scelte alimentari non precludono l'ospitalità. Sono benvenute anche coppie con figli, in quanto Barbara e Gabriele hanno una figlia di due anni. Preferiamo ospitare nel periodo che va da aprile ad ottobre.
Siamo una famiglia con una bambina (2012), gestiamo una piccola fattoria a conduzione familiare per la nostra autosufficienza in una valle della montagna pordenonese a cui affianchiamo un'attività di b&b. Alleviamo capre, conigli, api e con noi vivono anche un cavallo, un cane e dei gatti. Le attività sono varie, cura degli animali, fienagione, taglio legna, sistemazione recinti e spazi per gli animali, pulizia spazi di lavoro, trasformazione latte, con un impegno giornaliero flessibile. Durante la stagione estiva i woofer alloggiano nel nostro caravan (ben tenuto e confortevole), utilizzando bagno e cucina in comune con noi, durante la stagione invernale in una stanza in casa. In casa non si può fumare. Il momento del pasto sarà un momento di condivisione, non siamo vegetariani, ma rispettiamo ogni tipo di scelta ed esigenza. Possiamo ospitare 2/3 persone al massino, eventualmente anche con tenda o caravan proprio. La zona della Val Colvera è molto bella e naturale, vicino alla nostra fattoria c'è una palestra di roccia e vari fiumi, sono presenti numerosi sentieri per trekking, siamo vicini al parco delle Dolomiti Friulane. Ospitiamo per periodi variabile, solitamente una/due settimane. Parliamo inglese e un po' di spagnolo.
La nostra è una piccola azienda viti vinicola a gestione familiare con indirizzo biologico situata a Cividale del Friuli, una cittadina nominata “Patrimonio storico dell’umanità” dall’Unesco. Io mi chiamo Paolo (21/06/1958) e vivo e lavoro con la mia compagna Andrea (27/07/1971) poi c’è Francesca nostra figlia (23/03/2005) e Lambert un Leonberger enorme ma molto affettuoso. Il nostro lavoro consiste nel portare i nostri vini dall’uva al bicchiere in quanto vendiamo I nostri prodotti direttamente al consumatore finale nel sud dell’Austria, in Carinzia Mettiamo a disposizione di chi vorrà venire da noi, conoscenze ed esperienze, maturate in tanti anni di lavoro chiedendo in cambio passione, energia, entusiasmo, voglia di fare e di mettersi in gioco Le operazioni che si svolgono sono: la potatura invernale delle viti, la pulizia dalle infestanti, la potatura estiva del vigneto, la raccolta dell’uva, la manutenzione dell’orto, l’accatastamento del legname, e attività di cantina come imbottigliamento, travasi etc. Il socio viaggiatore alloggerà in una camera indipendente gli altri spazi sono in comune compresi I bagni. La permanenza minima richiesta è di 2 settimane. Parliamo abbastanza bene Inglese, Ungherese, Tedesco, Spagnolo, ma ci facciamo capire anche in Portoghese e Francese. Per quanto riguarda il cibo noi siamo onnivori comunque la dieta prevede sempre un importante apporto di vegetali tale da rendere compatibile la convivenza con i vegetariani. Fumatori accettati solo se rispettosi di chi non fuma. In casa ci sono svariati strumenti musicali e possono essere condivisi se utilizzati con cura.
Sono Gianni, gestisco una impresa boschiva ed un bed & breakfast in Friuli sulle Prealpi Giulie, al confine tra Italia e Slovenia e tra i paesi di Platischis e Prossenicco, due piccole frazioni del Comune di Taipana a 700 mt s.l.m. Mi dedico alla sistemazione e manutenzione dell’abitazione rurale dove abito e dove ho aperto un bed & breakfast, alla pulizia del bosco circostante e dei sentieri presenti, al terrazzamento con muretti a secco di una parte del terreno vicino casa, dedicato all’impianto di un frutteto ed alla creazione di un orto per il fabbisogno annuale; ho poi in progetto la recinzione di una parte della proprietà per inserirvi degli animali. Chi vuole percorrere una parte, breve o lunga, del proprio percorso di vita in armonia con la natura, condividendo e sviluppando con me un progetto ecosostenibile, in una logica di autogestione e di vita indipendente, può raggiungermi. Per ora vivo insieme a due cani, amo la buona musica, la conversazione, consumo qualsiasi tipo di cibo, purché sano e genuino, bevo acqua di sorgente, non fumo. Il lavoro qui è tanto, vario ed interessante, ma la vita è semplice e serena. Metto a disposizione di chi vorrà venire casa, conoscenze ed esperienze, maturate anche in tanti anni di lavoro all’estero, chiedendo in cambio passione, energia, entusiasmo, voglia di fare e di mettersi in gioco, in una logica di reciproco scambio e crescita personale. Il WWOOFER alloggerà in una camera indipendente con bagno in comune, dandomi una mano in tutte le attività quotidiane, specialmente nella conduzione del b&b, della cucina e dei lavori esterni. Qui si arriva: in treno con Stazione di arrivo “Udine”, in corriera con fermata “Nimis”; il vostro tempo di permanenza quì lo concorderemo insieme. Lingue parlate: inglese e francese.
Il nostro (Kaspar e Marina con 3 figli e il cane Dora) sogno è di realizzare uno stile di vita eticamente e ecologicamente responsabile, salvando il patrimonio agricolo locale e portando avanti la tradizione contadina intorno al paesino montano Dordolla in Val Aupa (Alpi Carniche, Comune di Moggio Udinese). Coltiviamo piccoli appezzamenti (patate, mais, fagioli, etc.) e falciamo/pascoliamo ripidi prati di montagna per/con le nostre pecore, cercando di conservare il “potenziale nutritivo” della tiere viere (= terra vecchia in lingua friulana) resa fruibile grazie all’ impegno secolare di numerosi contadini alpini. WWOOFers e ospiti del nostro alloggio agrituristico possono godersi (a parte l’affascinante ambiente naturale) i frutti di questo lavoro (cibo e paesaggio) e provare/condividere un modo di vivere diverso. Bisogno di manodopera c’è in tutte le stagioni, anche d’inverno (bosco) ma contribuire concretamente richiede una buona preparazione fisica e una permanenza di almeno 3 settimane. In famiglia parliamo friulano, italiano e tedesco. Solo Kaspar parla inglese. Per i nostri WWOOFers disponiamo di camera separata (bagno condiviso). Volentieri veniamo a prendere i nostri ospiti alla più vicina stazione ferroviaria di Carnia o alla stazione delle corriere di Moggio Udinese.
La nostra è una micro bio-azienda agricola in prevalenza zootecnica ubicata in Alta Carnia (provincia di Udine) Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Viene gestita da Riccardo giovane studente di ingegneria classe 94' codiuvante la famiglia. Si occupa di allevamento: bovini, caprini e asine (animali da latte), ricovero di cavalli anziani. L'azienda è impegnata a sperimentare la realizzazione di nuovi prodotti (sopratutto realizzare prodotti da antiche ricette "dimenticate" di tradizione carnica), trasformati per utilizzare le sostanze agricole primarie con le metodiche biologiche: omeobiodinamica e di permacoltura. Filiere del latte di alta montagna (formaggi tipici, ricotta affumicata, burro. Lavorato in caseificio az.) salumi (di cui tipica è la Varhakara Arca del gusto Slow Food). Polenta e piatti tipici del posto "Alta Valle del But". L'azienda ha sede a 1000 metri circa, 1600 d'estate in alpeggio malghivo. Tempo permettendo sempre d'estate ci si dedica al trekking con gli asini fino ad arrivare a 2000 metri, cavalcando le mulattiere della grande guerra ai confini dell'Austria ma, noi portiamo la pace! Panorama da mozzafiato (in giornate molto limpide la visualità si estende e si perde fino ad arrivare alla laguna di Venezia). E'un posto tranquillo ed incontaminato abitato abitualmente da marmotte e altri animali selvatici (caprioli, daini e camosci). Quassù volano falchi e aquile. Se si ha fortuna si incontra l'orso, animale molto schivo che non attacca come si usa pensare. Gestiamo un complesso malghivo chiamato "Malga Valmedan-Cucco" con annesso caseificio aziendale e agriturismo (ospitiamo turisti, alpinisti e appassionati di alta montagna). Mandi (che significa "Io ti mando da Dio") Servus in Tedesco. Parliamo: inghese, francese, portoghese, tedesco
Siamo una coppia di cinquantenni, Bernarda, 47 anni, e Andrej, 53, e le figlie Neza (1988) e Lucija (1990). La nostra è un’azienda agricola di lunga storia: situata sull’altipiano carsico a Sagrado (Trieste), la nostra famiglia lavora da oltre un secolo conservando metodi e tecniche antichi di coltivazione e trasformazione degli alimenti, metodi che oggi chiamiamo “biologici” ma che per noi sono semplicemente “naturali” poiché crediamo e operiamo seguendo leggi e ritmi della natura. Salvo pochi elementi che non produciamo (tipo l’olio) produciamo tutto da noi. Abbiamo un agriturismo fino a 80 coperti e 5 camere per l’accoglienza. L’azienda si estende su 50 ettari di cui ci occupiamo direttamente insieme con un gruppo di collaboratori. I soci viaggiatori potranno partecipare alla coltivazione delle orticole, alla cura e al pascolo dei nostri bovini, maiali e animali di bassa corte. Con noi si potranno imparare le vecchie arti della raccolta e della lavorazione delle erbe selvatiche e si potrà vedere come avviene la creazione dei nostri insaccati, che è unica e particolare perché nasce da antiche ricette secondo la tradizione della famiglia e non facciamo uso di conservanti. Se casomai sarete interessati possiamo insegnarvi a cucinare piatti sloveni, italiani e austriaci.. Nella nostra cantina produciamo vino proprio usando micorizze, cerciamo inoltre di salvaguardare antiche varietà di ortaggi e frutta . Vorremmo condividere la nostra vita e la nostra esperienza lavorativa con soci viaggiatori da tutto il mondo: parliamo italiano, inglese, tedesco, sloveno e croato. Chiediamo un periodo di permanenza di almeno 2 settimane. L’alloggio sarà in casa insieme con noi, e tutti i pasti saranno condivisi.
Conduco, assieme a mia moglie, una piccola azienda di circa 7 ha. nelle Alpi Carniche, a ridosso del confine con l'Austria. Abbiamo quattro pecore, due maiali, galline, le api e due mucche e il latte viene trasformato in azienda. Usiamo il metodo biodinamico e puntiamo all'autosufficienza, quindi consumiamo i nostri prodotti. Una parte dei terreni dell'azienda è per la fienagione e una parte viene coltivata a patate, cereali e orticole. Quindi i lavori ricorrenti, a seconda della stagione sono: la fienagione, i lavori di sarchiatura nei campi, nel frutteto, il raccolto dei cereali, il lavoro nella stalla e la caseificazione. Alloggio in camera, lingue parlate: tedesco, serbo-croato e un pochino l'inglese e il francese. Preferiremmo avere visitatori che si fermano almeno 2-3 settimane. Non siamo fumatori.