Login Form

Login Form

L'iscrizione a WWOOF Italia dà la possibilità di fare WWOOFing 
solamente in ITALIA 

Sito Internet generale per fare WWOOFing in altri paesi e per notizie sul movimento WWOOF Intenazionale

http://www.wwoof.net/

 Perché esistono sia una Federazione di Organizzazioni WWOOF (FoWO) che un'Associazione Internazionale WWOOF (IWA)? Qual è la differenza?

Per più di quarant'anni WWOOF si è diffuso di paese in paese in un modo molto naturale, con ogni nuovo gruppo condotto in maniera indipendente, parte al contempo di una rete più grande.

Non c'era nessuna organizzazione formale a rappresentare gli interessi di WWOOF mondiale, o a rispondere alla miriade di richieste inviate all'"ufficio principale" da parte di giornalisti, potenziali coordinatori, gruppi di volontariato o altre organizzazioni.. fors'anche a rispondere alle eventuali lamentele.

Ed ecco che sono stati creati due portali web, uno diretto da WWOOF UK e l'altro da WWOOF Nuova Zelanda (per conto di un collettivo di altri gruppi WWOOF come Francia, Giappone e Australia). Entrambi questi siti avevano il compito di indirizzare tutti gli interessati ai WWOOF del loro paese di interesse o di origine. Fornivano anche lista di aziende di paesi dove non c'era un gruppo WWOOF nazionale, noti come Indipendenti.

Nonostante il lavoro portato avanti molto adeguatamente negli anni, questo sistema non è sempre stato efficace, talvolta persino fonte di confusione. Dal momento che il ruolo di internet e il mercato globale hanno aumentato la loro importanza, è salita anche la pressione per risolvere questi problemi.

Nel settembre 2011, ad una conferenza internazionale dei gruppi WWOOF in Corea, venne approvata una risoluzione per creare una Federazione: una organizzazione che potesse unire, promuovere, proteggere e sostenere il movimento WWOOF nel mondo. Un modo per riunirsi e cooperare, per condividere responsabilità comuni come la gestione di un unico portale web combinato così come una singola (unificata) Lista di Paesi Indipendenti.

La costituzione della federazione ha impiegato più di diciotto mesi di discussioni e negoziazioni tra le diverse componenti del movimento WWOOF di tutto il mondo. L'accordo è stato raggiunto nel marzo 2013 (www.wwoof.net).

Insieme alle varie funzioni pratiche eseguite da FoWO, come affrontare le questioni legate al marchio, l'aiuto per rendere legale e proteggere il movimento WWOOF, un'altra competenza molto importante di questa organizzazione-ombrello è quella di sostenere e promuovere le varie organizzazioni nazionali esistenti, fornendo loro una rete di coordinamento che prima non esisteva. I paesi membri possono ora comunicare l'un l'altro e scambiare saperi e informazioni preziosi allo sviluppo di questo movimento in costate crescita.

Ma non tutti i paesi sono rimasti soddisfatti degli accordi raggiunti e della velocità della procedura di unificazione e si sono chiamati fuori dall'accordo. Continuano ad operare con le loro organizzazioni nazionali -l' IWA. Purtroppo, ad oggi le due diverse liste di host non si sono amalgamate. FoWO continua a comunicare con IWA, sforzandosi di raggiungere una comprensione reciproca in grado di formare una federazione WWOOF unificata a livello mondiale. FoWO ha al momento il sostegno di più di quaranta paesi membri mentre l'IWA ne ha quattro. Il FoWO dovrebbe essere dunque considerato il primo approdo per tutte le domande che riguardano WWOOF. I siti attivi al momento gestiti da FoWO sono www.wwoof.net e www.wwoofindependents.org